21 giugno 2010

Un Comune, Uno Schermo

UN COMUNE, UNO SCHERMO: LA TECNOLOGIA CHE AVVICINA

Progetto UCUS<br />

Progetto UCUS

Il cinema è arte, spettacolo, emozione.
Nella sala cinematografica si concretizza la magia che nasce dall’unione di immagini, suoni, storie, passioni ed effetti speciali.
Il Cinema Digitale, sintesi perfetta tra tradizione e innovazione, è la nuova realtà che sta trasformando il modo di fare e di vivere il cinema, un innovativo sistema tecnologico che permette la produzione, la post produzione, la distribuzione e la proiezione di filmati e altri contenuti in formato digitale.

La pellicola a 35 mm lascia spazio a questa nuova tecnologia che, mantenendo inalterati il fascino e la qualità dell’immagine, offre agli addetti ai lavori e al grande pubblico nuove ed importanti opportunità in termini economici, ambientali, sociali e culturali.

Mediante la trasmissione satellitare il Cinema Digitale permette, infatti, di abbattere notevolmente i costi nel processo distributivo , con conseguente aumento dei contenuti fruibili e organizzazione di un palinsesto flessibile a beneficio degli utenti, e di ampliare in modo considerevole le possibilità di sfruttamento della sala, anche in occasione di eventi in diretta (quali spettacoli di sport, concerti, convention, opere teatrali etc.) in grado di aumentare in maniera esponenziale il bacino dei potenziali spettatori.

Nel contempo, il Comune avrà a disposizione un nuovo centro di aggregazione e attrazione per le proprie attività culturali e ricreative, un veicolo di valori sociali, culturali e di evasione che rispecchino la realtà quotidiana, consentendo da un lato di avvicinare il centro amministrativo alla propria Comunità a costi inferiori rispetto a quelli dei circuiti commerciali, dall’altro di accomunare le realtà locali a tendenze presenti su scala globale.
Il progetto non intende creare un circuito concorrente alle grandi realtà commerciali, ma offrire un sostegno allo sviluppo e alla promozione di quelle locali, valorizzandone l’identità e cercando l’interazione con le tendenze globali.

Il progetto “Un Comune, uno schermo”, iniziativa di ANPCI (“Associazione nazionale dei Piccoli Comuni d’Italia”), Federconsumatori e Cinecittà Digital Factory è un esempio di tecnologia amica che intende fornire alle realtà territoriali tutti gli strumenti necessari per l’allestimento e l’esercizio del sistema tecnologico digitale, presentando un modello economico di funzionamento ispirato al criterio della sostenibilità.

Linguaglossa (CT) 15 aprile 2011

Ore 09.30
Cinema Bellini

Linguaglossa (CT)
15 aprile 2011

LABORATORIO MULTIMEDIALE
rivolto ai giovani dai 15 ai 30 anni

Scarica gli allegati:

Programma

Riaprire i cinema nei piccoli Comuni: POLLA (Sa), paese-laboratorio

POLLA (Sa) Continua il viaggio di ANPCI e Federconsumatori per la riapertura dei Cinema nei Piccoli Comuni d’Italia

Riaprire i cinema nei piccoli Comuni: POLLA (Sa), paese-laboratorio
Mercoledì 6 Aprile 2011 ore 10.00

“Un comune, uno schermo” il progetto ..   [ Dettaglio ]

AVVISO: Conferenza Stampa di presentazione del progetto

UN COMUNE, UNO SCHERMO

La conferenza stampa indetta per il lancio del progetto "Un Comune uno schermo" è stata rinviata ad altra data.

INVITO alla conferenza stampa per la presentazione del progetto

"Un Comune Uno Schermo"

La conferenza stampa indetta per il lancio del progetto "Un Comune uno schermo" si terrà a Roma in Cinecittà il 7 Ottobre alle ore 12 presso la sala "Fellini" degli Studios

Premio San Fedele giovani artisti 2010-2013

Bando di concorso

Per la prima volta, il premio per giovani artisti si articola in tre settori:
Arti visive, Cinema, Musica

Nel corso degli anni, il Premio è molto cambiato rispetto alle prime edizioni, da quando alcuni studenti dell’Accademia di Brera erano invitati a presentare i loro l..   [ Dettaglio ]